OfferteOffertePrenota online
Il 7 dicembre inizia la stagione invernale
Alta Via numero 2

Da Bressanone Plose fino a Feltre

L’Alta Via delle Dolomiti nr. 2 è uno degli itinerari più affascinanti nelle Alpi. Sono 185 km ovvero 14-15 giorni di escursione.

Bressanone si trova direttamente sull’asse Verona – Brennero ed è facilmente raggiungibile con la macchina ed il treno. È la città più antica del Tirolo e si contraddistingue per il Duomo, i portici, il Palazzo vescovile e la vicina Abbazia di Novacella ed altri testimoni della lunga storia di scambio tra la cultura nordica e quella mediterranea.

Da Bressanone parte l’Alta Via delle Dolomiti Nr. 2 che dopo 185 km arriva alla città di Feltre. Si attraversano alcuni dei più conosciuti gruppi dolomitici quali i gruppi delle Odle e del Puez, il massiccio Sella-Pordoi, il massiccio della Marmolada, la catena delle Pale di San Martino, San Lucano, le Cime di Pape, la catena Lusia-Bocche, le Dolomiti Feltrine e la catena delle Vette Feltrine.

Bressanone finestra sulle Dolomiti

Giorno 1: Plose

Da Bressanone potete comodamente prendere la corriera per arrivare fino alla stazione a valle della cabinovia Plose (7 km). Questa vi porta a quota 2.000 m in pochi minuti. Qui alla stazione a monte inizia veramente l’avventura. La tappa del primo giorno è breve, in un’ora circa potete arrivare al Rifugio Plose, la prima meta. È un rifugio classico che viene gestito dal CAI e che si trova a 2.445 m.

I giorni successvi

La mattina presto vi avviate per il Sass de Putia ed entrate quindi nel Regno delle Dolomiti. Potete salire fino in cima al Sass de Putia, girare intorno oppure optare direttamente per il Rifugio Genova per contemplare da lì la bellezza delle montagne.

Quì di seguito le altre tappe:

3a tappa: vi porta fino al Rifugio Puez,15 km, 6 ore 4a tappa: Attraverso la Val Settus si entra nel massiccio del Sella per arrivare al Rifugio F.Cavazza al Pisciadù,10 km, 5 ore 5a tappa: vi porta al rifugio E.Castiglioni alla Marmolada, 19 km, 7 ore 6a tappa: da quì al Passo San Pellegrino 9+16 km, 2+5 ore 7a tappa: vi porta al Rifugio Volpi al Mulàz 14 km, 7 ore 8a tappa: Rifugio Pedrotti alla Rosetta 8 km, 5 ore 9a tappa: Rifugio Pradidàli e Rifugio Treviso 14 km, 7 ore 10a tappa: Passo Cereda 10 km, 4,30 ore 11a tappa: Bivacco Feltre “Walter Bodo” e Rifugio Bruno Boz, 14 km, 6,30 ore 12a tappa: Rifugio Dal Piaz 15 km, 7 ore 13a tappa: Croce d’Aune e Feltre 19 km, 6 ore

L’Alta via delle Dolomiti esige un alto livello di capacità tecniche e di una solida preparazione fisica e psicologica.